Coronavirus: Unipol dona 20 milioni di euro per le zone più colpite

20 Marzo 2020, di Alessandra Caparello

Venti i milioni di euro destinati a fronteggiare l’emergenza Coronavirus nelle aree più colpite del nostro Paese da parte di Unipol. Il gruppo ha reso noto che destinerà tali risorse per incrementare la disponibilità presso le strutture ospedaliere di posti letto, in particolare di quelli adibiti alla terapia intensiva e sub-intensiva, e per l’acquisto di attrezzature sanitarie necessarie a fronteggiare il diffondersi dell’epidemia.