Coronavirus: Svezia valuta l’ampliamento del sussidio statale per le imprese

4 Marzo 2020, di Alessandra Caparello

La Svezia risponde alla minaccia del coronavirus con un sussidio salariale per le aziende. Secondo i media locali, come riporta Bloomberg, la Svezia sta valutando la possibilità di ampliare un programma di supporto già esistente per le imprese per proteggere la più grande economia nordica dalle ricadute del nuovo coronavirus.

Il ministro delle Finanze Magdalena Andersson ha dichiarato che il virus ha “dimostrato chiaramente che la produzione e i posti di lavoro in Svezia sono colpiti da interruzioni all’estero, e che sono necessarie nuove normative”. L’accordo prevede un sostegno statale per un periodo di sei mesi per coprire i costi dei salari del personale a rischio di perdere il lavoro a causa di interruzioni del commercio.