Coronavirus, New York Times: “Mandate 2.000 dollari a ogni americano, immediatamente”

18 Marzo 2020, di Alberto Battaglia

Anche l’editorial board del New York Times, espressione della posizione comune del maggiore quotidiano degli Stati Uniti, ha chiesto al governo federale di agire “immediatamente” per sostenere i redditi degli americani in questa fase di chiusura dell’economia a causa dell’emergenza coronavirus. “La crisi richiede una risposta urgente dal governo federale e il più importante step è semplice: siano inviati 2000 dollari a ogni americano, immediatamente”, ha scritto il board.

“La gente ha bisogno di denaro per pagare l’affitto, il mutuo, le bollette. Dare questo denaro incoraggerà la spesa dei consumatori che la fonte primaria di attività in questo Paese. E questo, di conseguenza, aiuterà le piccole imprese a restare aperte e i lavoratori occupati”, ha scritto il Nyt.

Martedì il segretario del Tesoro Usa, Steven Mnuchin, ha affermato di essere al lavoro al Senato per mettere a punto un assegno da 1.000 dollari da inviare a ogni residente nel Paese. Appelli analoghi a quelli del Nyt sono arrivati anche dal senatore democratico e candidato alle primarie Bernie Sanders.