Coronavirus, negli Usa atteso balzo del numero di casi: “prepararsi all’epidemia”

26 Febbraio 2020, di Mariangela Tessa

Sale negli Stati Uniti la tensione per la diffusione del coronavirus dopo che il direttore del National Center for Immunization and Respiratory Diseases, Nancy Messonnier, nell’incontro giornaliero con la stampa, ha dichiarato:

“Chiediamo agli americani di collaborare con noi e di prepararsi alla possibilità che (l’epidemia) sia grave. La domanda non è più se avverrà [la diffusione] in questo Paese, ma quando”.

Finora i casi accertati di Covid-19 negli Stati Uniti sono 14 mentre altri 39 residenti americani sono stati rimpatriati dopo aver contratto il virus in altri Paesi. ‘Lo stravolgimento della vita quotidiana potrebbe essere severo’, ha aggiunto.