Coronavirus, Microsoft lancia revenue warning per il terzo trimestre

27 Febbraio 2020, di Mariangela Tessa

I big dell’hi-tech iniziano a fare marcia indietro sugli obiettivi di bilancio a causa del coronavirus. Microsoft ha avvertito che non riuscirà a raggiungere i target prefissati per il fatturato relativo al terzo trimestre del suo anno fiscale 2020 del segmento che include Windows.

In precedenza il gruppo aveva stimato vendite tra i 10,75 miliardi e gli 11,15 miliardi di dollari per il segmento More Personal Computing nel terzo trimestre. ‘Le altre componenti della guidance fornita in precedenza ‘rimangono invariate’, ha detto l’azienda.