Coronavirus: disco verde dalla FDA al test rapido Diasorin, titolo in forte rialzo a Milano

20 Marzo 2020, di Mariangela Tessa

Volano le azioni Diasorin (+5% in avvio di seduta) dopo la FDA americana ha dato il via libero al test rapido. DiaSorin Molecular ha annunciato in una nota di “aver ricevuto dalla Food and Drug Administration l’autorizzazione all’uso di emergenza per il test Simplexa Covid-19 Direct Kit” che “è in grado di fornire una risposta rapida e semplice per la rilevazione della sindrome respiratoria acuta causata dal Coronavirus direttamente dai tamponi rinofaringei”.

Il test – si spiega – può essere implementato nei laboratori diagnostici ospedalieri, evitando la necessità di inviare il campione da analizzare ad altri centri di riferimento esterni, consentendo cosi’ l’esecuzione del test nel luogo in cui si trova il paziente.

La vera svolta è inoltre sui tempi: consente infatti un rilevamento rapido, in poco più di un’ora rispetto alle sette ore richieste attualmente dalle tecnologie tradizionali di estrazione e amplificazione, agevolando decisioni sull’isolamento dei pazienti infetti.