Corona svedese, rallentamento dell’inflazione impatta il cambio sul dollaro

19 Febbraio 2019, di Alberto Battaglia

La corona svedese ha perso circa l’1% sul dollaro nel trading di martedì, sulla scia dei dati relativi all’inflazione di gennaio (-1% su dicembre 2018 +2% sull’anno). Il rallentamento del livello dei prezzi è seguito al primo rialzo dei tassi in 7 anni, da parte della banca centrale nazionale. Un dollaro è valutato al momento 9.3536 corone svedesi. Tale valore è il più basso raggiunto negli ultimi 2 anni.