Corea del Sud: Parlamento vota si a impeachment presidente Park Geun-hye

9 Dicembre 2016, di Laura Naka Antonelli

Crisi politica in Corea del Sud. Il Parlamento sudcoreano ha appena votato a favore dell’impeachment contro il presidente Park Geun-hye, accusata di corruzione. Ora la decisione ultima verrà presa dalla Corte Costituzionale. In attesa della decisione della Corte, Park rimarrà ancora presidente.

Si prevede un percorso lungo, che potrebbe durare anche mesi, prima che il presidente venga – in caso di conferma dell’Alta Corte – effettivamente rimosso. La Corte Costituzionale ha a disposizione 180 giorni per esprimersi.

 

Questa la performance della Borsa di Seoul e dello won coreano nei confronti del dollaro.

I poteri esecutivi passano ora al premier Hwang Kyo-Ahn.

Il parlamento ha accusato Park di violazione della Costituzione e di vari reati, che vanno dalla corruzione all’abuso di potere.