Corea del Sud, a sorpresa la banca centrale non taglia i tassi

27 Febbraio 2020, di Mariangela Tessa

Nonostante la rapida diffusione del coronavirus abbia aumentato i rischi di un rallentamento dell’economia, la banca centrale della Corea del Sud ha confermato nella riunione di oggi i tassi di interesse all’1,25%.

Si tratta di una decisione che coglie il mercato impreparato, in quanto attesa da solo 10 economisti su 26 intervistati da Reuters. La banca centrale di Seul ha tagliato i tassi a luglio e ottobre dell’anno scorso.