Corea del Nord-Usa: vertice confermato, ma la strada sarà in salita

4 Giugno 2018, di Mariangela Tessa

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha confermato, lo scorso venerdì, che lo storico summit del 12 giugno a Singapore con il leader di Pyongyang Kim Jong Un si terrà, dopo che lui stesso l’aveva annullato alcuni giorni fa.

Tuttavia l’inquilino della Casa Bianca ha avvertito che non s’attende immediatamente un accordo che porti alla fine del programma nucleare nordcoreano.

“Non ho mai detto che avverrà in un solo incontro. Io penso che sarà un processo, ma le relazioni si stanno costruendo e questo è molto positivo”, ha spiegato dopo un’ora e mezza circa di colloquio.

A questo proposito, il segretario alla Difesa Usa, James Mattis, h confermato che la Corea del Nord non otterrà alcun sgravio di sanzioni fino a quando non avrà dimostrato misure “verificabili e irreversibili” verso la denuclearizzazione. nordcoreano.