Corea del Nord, Trump incontra Kim al confine delle due Coree

1 Luglio 2019, di Mariangela Tessa

Per la prima volta nella storia, un presidente americano è entrato in Corea del Nord. È quanto ha fatto ieri Donald Trump, che ha incontrato il leader nordcoreano Kim Jong-Un, lungo la linea di demarcazione tra le due Coree, camminando per qualche passo nell’area nordcoreana.

Lo storico faccia a faccia, suggellato da una stretta di mano,  arrivato nella Zona Demilitarizzata (Dmz, nell’acronimo in inglese) della penisola coreana in elicottero, accompagnato dal presidente sudcoreano Moon Jae-in. Insieme hanno visitato la torretta d’osservazione nella parte sud della Dmz, tradizionalmente ispezionata in passato dai leader americani.

“Mi sento benissimo”, ha commentato Trump, mentre il leader nordcoreano gli andava incontro. Kim, a sua volta, ha spiegato che la relazione con il tycoon “è eccezionale” e ha lodato il presidente: il suo “è stato un atto coraggioso e determinato”.