Corea del Nord: obiettivo lancio missili era base militare Usa in Giappone

7 Marzo 2017, di Mariangela Tessa

L’obiettivo della Corea del Nord nell’ultimo lancio di missili balistici era un test per un attacco contro una base Usa in Giappone.

E’ quanto hariferito l’agenzia di Pyongyang Kcna. Intanto, secondo Sean Spider, portavoce della Casa Bianca, l’amministrazione Trump è pronta a rispondere alle provocazioni del paese asiatico, precisando che tra mosse all’esame ci sono anche i sistemi antimissili Usa Thaad, progettati per colpire missili balistici a medio e corto raggio.

I lanci “sono coerenti con la lunga storia di comportamenti provocatori della Corea del nord”, ha osservato Spicer, definendoli “una minaccia molto seria”. “Stiamo con i nostri alleati”, ha aggiunto.