Corea alle prese con ondata Covid record: premier invita a limitare viaggi e chiede più lavoro da casa

13 Agosto 2021, di Redazione Wall Street Italia

La Corea del Sud – che ieri ha registrato 1.990 nuove infezioni da COVID-19, poco sotto il record di 2.223 di mercoledì – va verso nuove restrizioni con il premier Kim Boo-kyum ha esortato i sudcoreani a ridurre al minimo i viaggi per le vacanze e ha chiesto alle aziende di mostrare flessibilità nel consentire alle persone di lavorare da casa in un peggioramento dell’ondata di infezioni nel paese che è molto indietro nella campagna vaccinale. Kim ha esortato coloro che tornano dalle destinazioni di vacanza a sottoporsi a test per il COVID-19, soprattutto prima di recarsi al lavoro.

A inizio settimana Moderna ha informato la Corea del Sud che sarebbe stata in grado di fornire solo meno della metà degli 8,5 milioni di dosi che avrebbe dovuto spedire ad agosto.