Contatori Enel, acceso faro Antitrust

11 Dicembre 2015, di Alberto Battaglia

ROMA (WSI) – L’autorità Antitrust indaga su Enel: potrebbe aver ostacolato l’operatività di una società concorrente, la Aem Acotel. Le eventuali condotte abusive riguardano i servizi di monitoraggio dei consumi elettrici, ovvero i cosiddetti contatori intelligenti: Enel avrebbe sfruttato illecitamente la propria posizione dominante ostacolando, con varie modalità, l’operatività della concorrente e minacciando il pieno sviluppo concorrenziale di tali servizi innovativi.

Enel è intenzionata a sostituire 30 milioni di contatori, quelli di tutta la clientela, per installare la nuova tecnologia che consentirebbe, fra le altre cose, collegamenti a Internet più veloci.