Consob e Sec siglano accordo su condivisione di informazioni

22 Dicembre 2020, di Alberto Battaglia

La Consob e la Sec, le autorità di vigilanza sul mercato italiana e statunitense, hanno firmato un Memorandum of Understanding che “rafforza la capacità di consultarsi e coordinarsi, nonché di condividere le informazioni di vigilanza” e che “agevola le rispettive istruttorie transfrontaliere sui soggetti vigilati”. E’ quanto affermato dal presidente della Consob, Paolo Savona, che ha definito “la supervisione e la vigilanza su base transfrontaliera di primaria importanza per l’attività delle autorità dei mercati finanziari”.

Secondo quanto si legge nella nota congiunta delle due authority oggetti dell’accordo saranno la consultazione, la cooperazione e lo scambio di informazioni sui soggetti vigilati che svolgono attività e servizi finanziari in Italia e/o negli Stati Uniti.

Secondo il presidente della Sec, Jay Clayton “questo Memorandum of Understanding conferma l’importanza della collaborazione transfrontaliera nella vigilanza sui soggetti rispettivamente vigilati. Potranno trarre beneficio da una efficace cooperazione sia i nostri mercati finanziari che gli investitori”