Confindustria, congiuntura flash: PIL debole nel quarto trimestre

12 Dicembre 2018, di Alessandra Caparello

Il PIL italiano rimarrà debole nel quarto trimestre e anche se la fiducia delle famiglie tiene sui livelli di fine 2017, la domanda interna resta debole. Così si legge nella Congiuntura flash di Confindustria.

“Dopo la flessione sia dei consumi sia degli investimenti nel terzo trimestre, si conferma l’attesa di una dinamica fiacca anche nel quarto. L’occupazione e’ ferma. La ripresa occupazionale si è arrestata da giugno: in ottobre il numero di occupati e’ rimasto fermo, dopo -0,2% nel terzo trimestre. Potrebbe trattarsi di una pausa temporanea, ma l’indebolimento dell’attività fa temere un’interruzione del trend. In ottobre tornano su anche i disoccupati, verso i 2,8 milioni.”