Commissione UE: ” Bail-in? Nessuna modifica in vista”

2 Febbraio 2016, di Alessandra Caparello

BRUXELLES (WSI) – Nessuna modifica per le norme europee sul bail-in. A sottolinearlo Vanessa Mock, portavoce della Commissione responsabile per i Servizi finanziari, in risposta alle dichiarazioni del governatore di Bankitalia, Ignazio Visco.

“La Commissione europea non intende modificare la direttiva sul salvataggio e la risoluzione delle banche (Bank Recovery and Resolution Directive, o BRRD) che introduce il nuovo regime del bail-in (…) è troppo presto per anticipare la revisione della direttiva”.

Contro la lamentela di Visco sulla mancanza di un periodo di transizione dal precedente al nuovo regime, la portavoce ha sottolineato: “E’ stato chiaro per un anno e mezzo che creditori avrebbero dovuto ricorrere all’auto salvataggio per proteggere i contribuenti”.

“E una responsabilità delle autorità nazionali di supervisione bancaria” ha detto infine la Mock in riferimento alla necessità che gli investitori ricevano sufficienti informazioni per capire chiaramente che tipo di prodotti finanziari acquistano.