Commerzbank: utili netti in calo nel 2019, salgono i ricavi

13 Febbraio 2020, di Mariangela Tessa

La banca tedesca Commerzbank, posseduta per il 15,6% dallo stato tedesco,  ha registrato un utile netto annuo nel 2019 di 644 milioni in calo dagli 862 milioni dell’anno precedente, in particolare a causa degli oneri di riduzione del personale.

I ricavi sono leggermente aumentati a 8,64 miliardi dagli 8,57 miliardi dell’anno precedente e l’utile operativo, a 1,26 miliardi di euro, è migliore di previsto, ha detto l’istituto bancario.

Annunciato a settembre, un piano sociale che prevede la partenza di 4.300 dipendenti in tutto il mondo ha generato oneri per 101 milioni, causando una perdita netta di 54 milioni nell’ultimo trimestre dell’anno.

La banca, pagherà un dividendo di 15 centesimi per azione per il 2019, contro 20 centesimi dell’anno scorso.