Commerzbank anticipa 2016 difficile, affonda il titolo

20 Aprile 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Parte col piede sbagliato il 2016 di Commerzbank. A dirlo e’ l’ad della stessa banca, Marting Blessing, secondo cui risultati del primo trimestre siano peggiori rispetto a quelli dell’ultima parte del 2015, alla luce dei bassi tassi d’interesse e della volatilità del mercato all’inizio dell’anno.

“Questo avrà un effetto sull’intero anno. Sarà chiaramente più difficile raggiungere i risultati realizzati nel 2015” ha specificato Blessing nel corso dell’assemblea annuale.  Negativa la reazione del titolo alla Borsa di Francoforte, che cede quasi il 3%.

Solo il mese scorso, il secondo istituto di credito tedesco si attendeva ancora un lieve miglioramento dell’utile netto quest’anno.

Commerzbank ha archiviato il 2015 con un utile netto di 1,06 miliardi di euro, di cui 187 milioni nel quarto trimestre.