Commerbank: la seconda banca di Germania licenzierà quasi 10mila dipendenti

29 Settembre 2016, di Daniele Chicca

Commerzbank, la seconda maggiore banca della Germania, taglierà quasi 10 mila posti full-time ovvero più di un quinto della sua forza lavoro. La decisione si inquadra nell’ambito di un’ampia operazione di ristrutturazione dei costi da 1,1 miliardi di euro per cercare di tornare a essere redditizia su una base più sostenibile entro il 2020.

La riduzione di 9.600 persone dello staff di Commerzbank composto da 45 mila dipendenti a tempo pieno è più pesante di quella decisa dalla rivale Deutsche Bank. La prima banca di Germania ridurrà del 10% il personale.