Coeure (Bce): serve Tesoro dell’Eurozona, progetto europeo a rischio

21 Marzo 2016, di Alberto Battaglia

La Banca centrale europea da sola non può risolvere i problemi dell’Unione, servono politici in grado di creare un’unione monetaria e economica più stretta o il progetto europeo rischia di disfarsi; questa l’opinione di Benoit Coeure, membro del board Bce, espressa in un discorso tenuto oggi a Parigi. In particolare, Coeure invita alla creazione di un Tesoro dell’Eurozona in grado di amministrare la stabilità finanziaria e implementare strumenti fiscali.

Per affrontare l’ondata di dubbi che in questi anni sta crescendo nella popolazione europea bisogna mettere i politici nelle condizioni di rispondere alle aspettative delle quali sono stati investiti, prosegue Coeure. “Per andare avanti, dobbiamo ridefinire un progetto comune”, ha affermato.