Cnh Industrial, in vista “azioni di ristrutturazione”

31 Gennaio 2017, di Alberto Battaglia

Cnh Industrial, punta a centrare l’obiettivo di 23-24 miliardi di dollari di ricavi netti delle attività industriali anche attraverso “alcune azioni di ristrutturazione”. E quanto comunica la società controllata da Exor al termine del Cda sui risultati finanziari: “Nel tentativo di conseguire miglioramenti strutturali aggiuntivi della propria base cost il gruppo intende intraprendere alcune azioni di ristrutturazione durante il 2017 come parte del suo programma di efficienza. La spesa di circa 100 milioni di dollari stimata per il 2017 si tradurrà in ulteriori risparmi di circa 60 milioni di dollari per il 2017 e di 80 milioni su base annua”.

Cnh prevede dunque che gli obiettivi 2017 portino a “un risultato diluito per azione adjusted tra 0,39 e 0,41 dollari e un indebitamento netto industriale a fine 2017 tra 1,4 e 1,6 miliardi”.

Il titolo Cnh è in calo dello 0,71% a 8,34 euro.