Cina: nuovi segnali di debolezza da manifattura e servizi

30 Aprile 2019, di Mariangela Tessa

Nuovi segnali di debolezza dall’economia cinese. Nel mese di aprile l’indice Pmi manifatturiero della Cina stilato da Markit-Caixin, si è attestato a 50,2 punti, sotto le stime del mercato e in calo rispetto ai precedenti 50,8 punti.

Un dato confermato anche dagli indici Pmi diffusi dal governo, che mostrano il Pmi manifatturiero, sempre di aprile, in calo a 50,1 punti dai 50,5 punti di marzo e sotto le attese mentre il Pmi dei servizi a quota 54,3 punti in calo rispetto ai 54,8 di marzo.