Cina: indice Pmi manifatturiero torna in fase di espansione per la prima volta da agosto

30 Novembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di novembre, l’indice Pmi manifatturiero ufficiale della Cina è salito a 50,1 punti, facendo meglio dei 49,6 punti attesi e in aumento rispetto ai 49,2 punti precedenti. L’indice è tornato in fase di espansione per la prima volta dal mese di agosto, riagguantando la soglia dei 50 punti – linea di demarcazione tra fase di contrazione (valori al di sotto) e fase di espansione (valori al di sopra) dell’attività economica.

Il Pmi non manifatturiero cinese è rimasto invece quasi invariato rispetto al mese precedente, attestandosi a 52,3 punti, dai 52,4 punti precedenti, al di sotto dei 53 punti previsti dal consensus.

Il Pmi Composite della Cina, infine, è stato pari a 52,2 punti, in miglioramento rispetto ai precedenti 50,8 punti.