Cina conferma arresto del presidente Interpol

8 Ottobre 2018, di Mariangela Tessa

Il governo cinese ha confermato di avere arrestato Meng Hongwei, il presidente dell’Interpol scomparso due settimane fa.

Hongwei, che ricopriva anche la carica di viceministro della Sicurezza in Cina, aveva smesso di dare notizie di sé lo scorso 25 settembre, dopo avere intrapreso un viaggio da Lione (Francia) verso la Cina.

Domenica 7 ottobre, l’Interpol aveva annunciato di avere ricevuto le dimissioni di Hongwei con effetto immediato.