Cerved, titolo in rialzo a Piazza Affari dopo miglioramento offerta Castor

6 Settembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Equita SIM riporta le ultime comunicazioni di Castor Bidco, che ha reso noto che, “qualora al termine del periodo d’adesione (scadenza 9 settembre), l’offerente venga a detenere una partecipazione superiore al 90% del capitale di Cerved, il prezzo d’offerta verrà incrementato di un corrispettivo aggiuntivo di 0,3 per azione, a 10,5 per azione. (2022/23E EV/EBITDA = 10.7x-10.1x, P/E adj. = 17.0x-16.5x). Il corrispettivo riconosciuto rimarrebbe invece invariato a 10,2 per azione nel caso in cui la soglia del 90% non venga superata. Castor ha anche comunicato la riduzione della Condizione Soglia da una partecipazione del 90% al 66,7% del capitale di Cerved. Questa soglia è al tempo stesso da considerarsi irrinunciabile al fine del successo
dell’offerta (implicitamente la Condizione Soglia Minima è stata ridotta dall’80% al 66,7%). Castor ha inoltre informato di aver ricevuto impegni irrevocabili a consegnare le azioni da parte di investitori istituzionali pari al 13,1% del
capitale sociale di Cerved”.

Equita SIM consiglia: “A seguito dell’ulteriore miglioramento delle condizioni d’offerta suggeriamo di consegnare le azioni. Allineiamo il target price al nuovo prezzo d’offerta di 10,5 per azione”.

Il titolo Cerved Group, il più grande Information Provider in Italia e una delle principali agenzie di rating in Europa, sale a Piazza Affari dell’1,89% a 10,26 euro.