Cerved: risultati provvisori Opa lanciata da Castor Bidco, periodo di adesione concluso oggi

10 Settembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Con riferimento all’offerta pubblica di acquisto volontaria sulla totalità delle azioni ordinarie di Cerved Group S.p.A., promossa da Castor Bidco S.p.A. con socio unico, si rende noto quanto segue. E’ quanto emerge da un comunicato emesso da Castor Bidco S.p.A. e diffuso da Cerved Group S.p.A. su richiesta della medesima Castor Bidco S.p.A.

L’Offerente rende noto che in data odierna si è concluso il Periodo di Adesione e che, sulla base dei risultati provvisori comunicati da Intesa Sanpaolo S.p.A., in qualità di intermediario incaricato del coordinamento della raccolta delle adesioni, al termine del Periodo di Adesione sono state portate in adesione all’Offerta n. 154.072.594 Azioni Cerved, pari al 78,9% del capitale sociale dell’Emittente.

Si segnala che, nel periodo intercorrente tra la data del Documento di Offerta e la data odierna, l’Offerente e le Persone che Agiscono di Concerto con l’Offerente non hanno effettuato, né direttamente né indirettamente, acquisti aventi ad oggetto Azioni Cerved al di fuori dell’Offerta.

Alla luce dei risultati provvisori dell’Offerta sopra indicati, risulta avverata la Condizione Soglia,
relativa al raggiungimento da parte dell’Offerente, all’esito dell’Offerta, di una partecipazione diretta e/o indiretta almeno pari al 66,67% del capitale sociale dell’Emittente che consente all’Offerente di disporre di diritti di voto sufficienti per approvare la delibera di Fusione funzionale al Delisting.

Sulla base dei risultati provvisori dell’Offerta, la soglia del 90% del capitale sociale dell’Emittente non è stata superata e pertanto il Corrispettivo dovuto ai titolari delle azioni ordinarie dell’Emittente portate in adesione all’Offerta è pari a Euro 10,20 per Azione e sarà pagato agli aderenti all’Offerta in data 16 settembre 2021, a fronte del contestuale trasferimento del diritto di proprietà sulle Azioni a favore dell’Offerente.