Cautela sulle Borse europee, ottava densa di trimestrali e dati

25 Ottobre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Una partenza di seduta cauta per principali Borse europee, inclusa Piazza Affari, in una nuova settimana carica di trimestrali societari e indicazioni macro. Nei primi minuti di contrattazioni segna un moderato rialzo il Ftse 100 di Londra, mentre sono in cerca di una direzione il Dax di Francoforte e il Cac40 di Parigi che segnano rispettivamente un +0,04% e un 0,01 per cento. IN settimana l’attenzione degli investitori sarà catalizzata dalla riunione della Banca centrale europea, dalla prima stima del Pil negli Stati Uniti e nella zona euro relativa al terzo trimestre e dai risultati di diverse aziende tra cui spicca Apple e Amazon.

Intanto la seduta odierna vede in primo piano a livello macro l’Ifo sulla fiducia degli imprenditori tedeschi. Negli Stati Uniti in primo piano l’attività manifatturiera Fed Dallas di ottobre. A Wall Street venerdì sera l’S&P500 e il Nasdaq hanno chiuso in territorio negativo dopo risultati e previsioni deludenti di Snap e Intel e le parole di Jerome Powell sulla riduzione degli asset acquisti. Tuttavia, i tre indici hanno registrato una terza settimana consecutiva di rialzo per la prima volta dall’inizio di luglio.