Cassa Lombarda, nel primo semestre utili a 1,85 milioni di euro

1 Agosto 2019, di Mariangela Tessa

Cassa Lombarda ha approvato i risultati del primo semestre 2019 che si chiude con utile netto di 1,85 milioni di euro. Il margine di intermediazione, a 20,4 milioni di euro, migliora rispetto allo stesso periodo del 2018 (+4,2%), grazie al risultato netto dell’attività di negoziazione che ha ampiamente compensato una lieve riduzione delle commissioni nette dovuta ad una minore operatività della clientela, a masse medie inferiori e ai primi effetti di compressione dei margini indotti da MIFID II.

Il risultato di gestione dell’attività ordinaria è di 2,08 milioni di euro, in crescita del 51,5% rispetto al primo semestre del 2018.

Registra un incremento rispetto al 2018 anche la raccolta a fee ricorrenti (+3%), attestandosi a fine giugno a circa 2,6 miliardi di euro (61,6% della raccolta indiretta), grazie soprattutto all’accelerazione della raccolta del comparto assicurativo (+21%).

La raccolta diretta, includendo il dato della liquidità sulle gestioni, si è collocata a fine semestre a 755 milioni di euro (+10,7% rispetto al 2018). Gli impieghi assommano a 475 milioni di euro, in crescita rispetto a fine 2018 di circa 22 milioni di euro (+4,9%).