Carife, ipotesi accordo banca-sindacati riceve ok da assemblea lavoratori

5 Gennaio 2017, di Laura Naka Antonelli

L’assemblea dei lavoratori della Nuova Cassa di Risparmio di Ferrara – Carife- ha approvato con 638 voti favorevoli, 12 contrari e nessun astenuto l’ipotesi di accordo con i vertici della banca sul futuro dell’istituto che è stata raggiunta dai sindacati lo scorso 31 dicembre.

Così Mariateresa Ruzza della Segreteria Nazionale Uilca:

“Le organizzazioni sindacali, le lavoratrici e i lavoratori di Carife – ha commentato – hanno dimostrato grande senso di responsabilità e impegno. Auspichiamo ora altrettanto senso di responsabilità e impegno da parte delle altre parti sociali, per il futuro della banca, delle lavoratrici e dei lavoratori che continueranno a lavorarvi, per il territorio, le famiglie, le imprese e tutta l’economia locale”.

‘Le legittime preoccupazioni emerse nel corso dell’assemblea hanno tuttavia lasciato spazio alla maturità ancora una volta dimostrata dai lavoratori, riscontrabile nel voto favorevole espresso. L’approvazione dell’accordo apre la strada a una prospettiva di una probabile acquisizione, che allo stato rimane l’unica condizione possibile per garantire un futuro a Carife’.