Candidato premier ceco avverte: non adotteremo mai l’euro

26 Giugno 2017, di Alberto Battaglia

Il miliardario in pole position per assumere la guida della Repubblica Ceca il prossimo ottobre ha messo in chiaro che il Paese, nel caso venisse eletto, non adotterebbe mai l’euro. Andrej Babis, il cui programma si ispira in gran parte a quello di Emmanuel Macron, ha detto che “tutti sanno che l’euro è sinonimo di bancarotta. E’ una questione di sovranità. Voglio la corona ceca e una banca centrale indipendente”. Babis è stato il ministro dell Finanze ceco fino al mese scorso, quando è stato allontanato dalla carica per via del conflitto d’interesse che si sarebbe configurato fra le sue aziende attive nel settore della chimica agricola e il suo ufficio.