Bundesbank migliora stime sull’economia tedesca

11 Dicembre 2020, di Mariangela Tessa

La Bundesbank hai rivisto al rialzo le sue previsioni per la crescita economica della Germania per il 2020 e prevede una ripresa meno dinamica nel 2021.

Mentre la previsione per il 2022 è aumentata in maniera significativa. La banca centrale tedesca nelle sue previsioni macroeconomiche, prevede un calo del Pil destagionalizzato del 5,5% per il 2020 (da – 7,1 per cento).

Per il 2021, la Bundesbank prevede un aumento del Pil del 3% (in precedenza era 3,2%). Infine, sono attesi tassi di crescita del 4,5% per il 2022 (dal 3,8%) e dell’1,8% per 2023.