Btp Futura: superati ordini per 2,5 miliardi nel primo giorno di collocamento

10 Novembre 2020, di Mariangela Tessa

Nel primo giorno di collocamento il nuovo BTp Futura ha già superato i 2,5 miliardi di ordini. Il titolo, che ha una scadenza fissata a novembre 2028, sarà in offerta fino a venerdì 13 novembre prossimo salvo chiusura anticipata.

L’obbligazione, la cui sottoscrizione è riservata ai piccoli risparmiatori, ha una scadenza di otto anni e offre rendimenti cedolari minimi crescenti (0,35% i primi tre anni, 0,6% il secondo triennio e 1% gli ultimi due anni) a cui si aggiunge, per chi terrà il bond fino a scadenza, un premio fedeltà tra l’1 e il 3%, legato all’andamento del Pil italiano.