BT: scandalo contabile Italia peggio delle stime, taglia outlook. E il titolo crolla

24 Gennaio 2017, di Laura Naka Antonelli

Crollo per il titolo del colosso britannico BT, che ha tagliato le stime sul fatturato, sugli utili e sul flusso di cassa, relative sia al 2017 che al 2018, dopo aver constatato che le pratiche contabili nella sua divisione italiana sono state inappropriate più di quanto precedentemente stimato.

BT, che aveva reso noto a ottobre l’avvio di un’indagine, ha comunicato di aver rinvenuto un sistema complesso di transazioni improprie di vendita, acquisto e leasing. Di conseguenza, l’ammontare della svalutazione degli asset facenti parte del business è salito dai 145 milioni di sterline annunciati a ottobre a 530 milioni di sterline circa.

Tonfo per le quotazioni del titolo BT, che brucia subito il 15% circa del suo valore.