British Airways: verso licenziamento di 12 mila dipendenti

29 Aprile 2020, di Mariangela Tessa

British Airways stima di tagliare fino a 12.000 posti di lavoro per la ristrutturazione dovuta alle conseguenze del coronavirus.

Lo ha annunciato Iag, la holding che controlla la compagnia aerea e detiene anche Iberia e Vueling.

In un comunicato stampa, il gruppo ha spiegato di aver preso la decisione, avendo considerato che ci vorranno diversi anni prima che il traffico aereo ritorni alla normalità e riferisce di aver avviato il tavolo con i sindacati sugli esuberi.

Attualmente, British Arways ha 42.000 dipendenti.