Brexit non impedisce mega-fusione tra le Borse di Londra e di Francoforte

27 Luglio 2016, di Mariangela Tessa

MILANO – La Brexit no ostacola il matrimonio Deutsche Börse – London Stock Exchange (che controlla anche Piazza Affari).

Ieri, più del 60% degli azionisti della Borsa di Francoforte si è espresso in maniera favorevole all’accordo che dovrebbe portare alla creazione di un colosso da 26 miliardi di euro di capitalizzazione.

Sul fronte britannico, la fusione era stata già approvata dai soci di Lse a inizio luglio con una maggioranza del 99,9%.