Brexit, Cameron e Merkel: “ancora lavoro da fare”

26 Gennaio 2016, di Alessandra Caparello

LONDRA (WSI) – “C’è ancora del lavoro da fare”. Così il primo ministro britannico David Cameron e la cancelliera tedesca Angela Merkel in merito all’ipotesi Brexit e alle richieste della Gran Bretagna per rimanere in area euro.

In un colloquio telefonico, i due leader hanno convenuto che:

“Ci sono stati dei progressi dopo il summit europeo di dicembre e che c’è stata una reale buona volontà in seno all’Ue per rispondere alle inquietudini del popolo britannico sui quattro punti (…) Entrambi hanno concluso che c’è ancora del lavoro da fare prima che il summit europeo di febbraio per trovare le soluzioni appropriate”.

E sulla questione migranti, sia Cameron che la Merkel hanno affermato la necessità di “una frontiera europea esterna e una cooperazione stretta con la Turchia”.