Bankitalia chiede alle italiane di informare clientela su conseguenze di Brexit sui contratti

19 Febbraio 2019, di Alberto Battaglia

“In vista del recesso del Regno Unito dall’Unione europea”, la Banca d’Italia ha sollecitato gli istituti di credito nazionali a “informare i propri clienti italiani” riguardo alle conseguenze della Brexit, mediante “comunicazioni” che “dovranno essere scritte con un linguaggio chiaro e semplice”. Bankitalia ha precisato che lo scopo è quello di “assicurare il pieno rispetto degli obblighi contrattuali e delle disposizioni che disciplinano la prestazione di attività riservate in Italia”.

La nota specifica che “nel caso in cui siano prevedibili effetti rilevanti sulla continuità dei contratti o sui diritti dei clienti gli intermediari dovranno informare tempestivamente la Banca d’Italia tramite gli indirizzi di posta elettronica dedicati”.