Bpm-Pop Milano, Nouy (BCE): “banca sia forte da subito”

22 Marzo 2016, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Operazione importante che deve essere un successo: così commenta la prossima fusione tra Bpm e Banco Popolare di Milano, il numero uno della vigilanza Ue sulle banche presso la BCE, Danièle Nouy.

“Un’operazione molto importante che deve essere un successo, perché forse è la prima di una serie (…) Devono esserci i requisiti adeguati e la banca deve essere forte fin dall’inizio”.

Intanto oggi è previsto il consiglio di gestione di Bpm, che potrebbe prolungarsi fino a domani.