BPM: Inarcassa valuta possibile incremento della sua partecipazione (analisti)

9 Settembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

In un’intervista a Radiocor, il presidente di Inarcassa Giuseppe Santoro ha espresso la possibilità che la Cassa possa incrementare la propria quota in Banco BPM.
Inarcassa detiene lo 0,54% di BPM, che è apportato nel patto di consultazione che riunisce anche cinque fondazioni per un totale del 6.17% del capitale di BAMI (Fondazione Enpam, Fondazione Crt, CariLucca, Fondazione di Trento e Rovereto, Fondazione di Alessandria). Il patto tra le Fondazioni, sottolinea Equita che conferma rating BUY sul titolo, è ad oggi il primo nucleo azionario della banca, ponendosi come interlocutore chiave in caso di operazioni di M&A che possano coinvolgere la banca.