BPM pronta a cedere quota Anima Holding: al vaglio “le migliori soluzioni”

20 Giugno 2016, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Al vaglio della Banca Popolare di Milano le migliori soluzioni per la cessione di quote di Anima Holding eccedenti il 25% per l’Opa obbligatoria. A precisarlo la stessa BPM che detiene una  partecipazione del 16,8% nella holding, dopo la decisione della Consob che ha previsto l’obbligo di offerta al patto parasociale su Anima con Poste Italiane, a sua volta titolare del 10,3%.

“BPM sta valutando le migliori soluzioni al fine di ottemperare, nei tempi e nei modi ritenuti più opportuni, al suddetto proprio impegno riguardo alla partecipazione complessivamente eccedente la citata soglia OPA“.