Bper: raggiunto accordo con i sindacati, previsti 1.700 uscite e 550 nuovi ingressi

29 Dicembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Bper ha raggiunto nella serata di ieri un accordo con le organizzazione sindacali, volto a favorire un ricambio generazionale e professionale, oltre che una riduzione della forza lavoro, che consentirà di diminuire in modo strutturale gli oneri del personale. L’accordo prevede l’uscita di 1.700 risorse, a fronte delle quali sono state definite 550 nuove assunzioni e la stabilizzazione di 300 contratti a termine.

L’accordo definisce anche nuove previsioni in tema di previdenza complementare, assistenza sanitaria e altri aspetti per i lavoratori, oltre che un nuovo piano di mobilità territoriale.