Pop Emilia crolla a piazza Affari, deludono conti primo trimestre

10 Maggio 2017, di Mariangela Tessa

Mattinata da dimenticare per Bper Banca, che a Piazza Affari perde il 5% circa a 4,8 euro segnando la peggior performance del listino, dopo la trimestrale pubblicata ieri sera peggiore delle attese.

Nei primi tre mesi, l’utile netto è stato di 15 milioni di euro in calo del 53%. La flessione comunque è dovuta prevalentemente alla svalutazione della quota in Atlante (17 milioni).

Secondo quanto sottolineano gli analisti di Banca Akros, i dati del trimestre sono stati “anche peggiori delle attese” con utili inferiori del 40% alle stime del broker.  Per Akros il titolo è sopravvalutato, il giudizio passa da neutral a reduce con il target price confermato a 4,5 euro.