Borse UE e Piazza Affari verso avvio in calo, focus su report inflazione USA

14 Settembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

I mercati azionari europei dovrebbero aprire al ribasso oggi, con il futures su Dax che cede lo 0,3% e quello sul Cac 40 lo 0,39%. Gli investitori che mostrano cautela in vista del rilascio dei dati sull’inflazione USA. Una persistente inflazione elevata (a luglio ha toccato i massimi dal 2008) potrebbe indurre la Fed a d accelerare i tempi per l’avvio del tapering.

Ieri Wall Street ha chiuso contrastata, con solo il Nasdaq in lieve calo. Lo S&P 500 ha interrotto la striscia di 5 ribassi consecutivi (la più lunga da febbraio). Attesa per il probabile passaggio del pacchetto di budget da 3,5 trilioni di dollari del presidente degli Stati Uniti Joe Biden, che dovrebbe includere una proposta di aumento dell’aliquota dell’imposta sulle società al 26,5% dal 21%.

Oggi riflettori puntati sul report dell’inflazione negli Stati Uniti che giungerà nel primo pomeriggio italiano. Il dato di agosto dovrebbe essere in linea con il precedente, con il rialzo guidato ancora una volta soprattutto dalla componente energetica ed alimentare. Si segnala anche il rapporto mensile sul petrolio dell’AIE. Sul fronte emissioni, il Tesoro oggi collocherà in asta Btp per massimi 5,75 miliardi.