Borse: scattano le vendite, Milano -2%

8 Luglio 2021, di Mariangela Tessa

Mattinata pesante per le Borse europee. Giù l’azionario e bond in rally, vendite sulle materie prime. Milano e Madrid che arrivano a perdere il 2% e le vendite che colpiscono tutti i settori senza distinzione. Male anche Francoforte in calo dell’1,4%, Parigi dell’1,75% e Londra dell’1,2% come Amsterdam. Torna sotto la soglia dei 25mila punti il Ftse Mib. Il sell-off sull’azionario è globale, con l’Asia sui minimi da sei settimane e i future sugli indici Usa in calo dell’1% circa. Tra i settori, penalizzate soprattutto materie prime (-2,12%), banche e auto (-1,6% per entrambe).