Borse in rosso, future sul Dow Jones cedono 300 punti: tutto è iniziato in Cina

23 Ottobre 2018, di Daniele Chicca

Non è una giornata positiva per i mercati azionari europei, e lo sarà ancor meno per la Borsa Usa, almeno a giudicare dall’andamento dei future. I contratti sull’S&P 500 indicano che Wall Street potrebbe registrare un ribasso di più di un punto percentuale in avvio di seduta. I future sul Dow Jones cedono 350 punti (-1,12%).

Tutto è iniziato in Cina, dove le Borse hanno perso molto terreno, con gli investitori che sono sempre più preoccupati dalle prospettive economiche della seconda potenza al mondo e delle implicazioni su Usa ed Europa. I trader si preparano anche a conoscere tutta una seire di trimestrali societarie, tra cui spiccano quelle di McDonald’s e Caterpillar.