Borse europee tornano in rosso. Piazza Affari perde il 2%, pesano bancari

2 Marzo 2020, di Mariangela Tessa

È durato poco il tentativo di rimbalzo delle Borse europee. In tarda mattinata, Piazza Affari torna a scendere del 2% complici soprattutto le vendite sul settore bancario (Banco Bpm -6,6% e Ubi Banca -5,5% come Bper Banca) con lo spread che sale 174,4 punti.

Ma anche gli altri listini europei stanno ridimensionando il rialzo iniziale: in particolare Francoforte e Madrid sono già passate in rosso, cedono entrambe lo 0,2%, mentre Parigi sale ancora dello 0,16% mostrando pero’ un netto peggioramento nei titoli dell’automotive e delle banche.

Resistono al rialzo i listini non appartenenti all’eurozona: Londra sale dell’1,1%, ma era arrivata fino a +2,8%, Zurigo guadagna l’1,4%.