Borse europee poco mosse, prevale la prudenza in attesa dei dati sul lavoro Usa. Oggi la BoE

5 Agosto 2021, di Redazione Wall Street Italia

Le Borse europee si muovono appena sopra la parità. Nei primi minuti di contrattazione l’indice Eurostoxx 50 segna un +0,14%. A Francoforte il Dax è piatto con un -0,05%, a Parigi il Cac40 sale dello 0,24% e a Londra l’indice Ftse100 segna un debole -0,02%. Sui mercati prevale la prudenza, dopo alcuni dati sull’economia americana diffusi ieri che alimentano i dubbi sull’evoluzione della politica monetaria della Federal Reserve.

I risultati del sondaggio mensile di ADP hanno rivelato una creazione di posti di lavoro al di sotto delle aspettative nel settore privato americano a luglio, ma l’indice Ism non manifatturiero da parte sua ha mostrato una crescita senza precedenti nel mese. Gli investitori devono anche digerire le dichiarazioni giudicate restrittive da parte del vicepresidente della Fed, Richard Clarida, secondo il quale la banca centrale americana dovrebbe essere in grado di iniziare ad alzare i tassi di interesse nel 2023. In questo contesto, gli operatori seguiranno con grande attenzione le pubblicazione, domani, dei dati sull’occupazione americana, che costituiscono indicazioni chiave per la Fed.

Intanto oggi la seduta sarà movimentata dalla decisione di politica monetaria della Bank of England (BoE). Si segnala anche la pubblicazione da parte della Bce del suo consueto bollettino economico. Nel pomeriggio dagli Stati Uniti giungeranno la bilancia commerciale e le nuove richieste di sussidi alla disoccupazione.