Borse europee negative, Omicron continua a far paura

27 Dicembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

La prima seduta della settimana si è avviata in territorio negativo per le Borse europee, in un contesto poco vivace in questo periodo di feste e reso cauto dalla diffusione della variante Omicron. Nei primi minuti di contrattazione l’indice Eurostoxx 50 cede lo 0,50%. A Francoforte il Dax perde lo 0,20%, a Parigi il Cac40 scivola dello 0,30%. Londra è chiusa oggi (e domani) per un weekend lungo di festività.

Le misure di restrizione sanitaria stanno aumentando in diversi paesi e negli Stati Uniti un migliaio di voli sono stati cancellati ieri poiché molti piloti e membri dell’equipaggio sono stati contagiati dal Covid. Circa 7.900 voli sono stati cancellati dalle compagnie aeree di tutto il mondo durante il fine settimana di Natale, con la variante Omicron che ha continuato la sua ascesa fulminea durante le vacanze. L’Europa è attualmente la regione con il maggior numero di casi al mondo, con 3.022.868 casi negli ultimi sette giorni, ovvero il 57% del totale mondiale.

Pochi gli spunti macro che potrebbero animare la seduta di oggi. Tra i dati in uscita si segnala solo l’indice manifatturiero della Fed di Dallas.