Borse europee: inizio di settimana in salita, pesano restrizioni Cina

26 Luglio 2021, di Mariangela Tessa

Inizio di settimana in salita per le Borse europee. La possibile stretta di Pechino sulle società legate al comparto dell’istruzione privata, infatti, dove verranno limitati investimenti stranieri e quotazioni, ha mandato in fibrillazione gli investitori, nel timore che il giro di vite si allarghi presto anche ad altri comparti.

Nelle prime battute Milano cede lo 0,2% mentre la peggiore è Amsterdam (-0,7%), seguita in scia da Madrid e Francoforte (entrambe a -0,5%). In territorio negativo anche Londra (-0,4%) e Parigi (-0,3%).